GESÙ E I MANOSCRITTI DEL MAR MORTO: Il cristianesimo primitivo e l’identità storica di Cristo

5,98 (as of 24 giugno 2017, 10:22 pm)

ACQUISTA

Categoria:

Descrizione

Un’investigazione originale ed esaustiva sulla nascita del Cristianesimo e sulla figura di colui che ne è universalmente riconosciuto come l’unico fondatore: Yehoshua ha Notzrì (erroneamente tradotto Gesù di Nazareth). Frutto di anni di studi e di indagini, il testo rivela aspetti pochissimo noti sulle origini della più diffusa religione del mondo, sconfessando tante verità ufficiali e spiegando le modalità con cui, nel corso dei secoli, la Chiesa ha costruito un Cristo sempre più distante da quello della realtà storica. Attraverso pagine documentate e avvincenti, David Donnini guida il lettore alla scoperta dei rapporti tra l’ebreo Yehoshua e i movimenti dissidenti e fondamentalisti della Palestina del I secolo; dell’identità degli apostoli e di Maria Maddalena; dell’autentico luogo di nascita del Cristo; dei contatti fra il crristianesimo primitivo e la comunità essena di Qumran (autrice dei celebri Rotoli del Mar Morto); del ruolo centrale avuto da Paolo di Tarso nella elaborazione della teologia neocristiana; dei criteri che, nel IV secolo, portarono alla scelta dei quattro Vangeli da inserire nel Canone e alla distruzione di molti di quelli definiti apocrifi… Un libro scrupolosamente scientifico, concepito con lo spirito della divulgazione rivolta al pubblico dei non addetti ai lavori, che si rivela più appassionante e sconvolgente di qualsiasi giallo.

Frequently Bought Together

Price for all: 14,55

Informazioni aggiuntive

Author

Binding

Format

Languages

NumberOfPages

ProductGroup

ProductTypeName

PublicationDate

ReleaseDate

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “GESÙ E I MANOSCRITTI DEL MAR MORTO: Il cristianesimo primitivo e l’identità storica di Cristo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *